Una bella notizia per tutto il mondo dell’edilizia. Come annunciato dalla Gazzetta del Mezzogiorno, il governo ha recepito la proposta avanzata dal Pd pugliese sul Piano Casa, con cui superare la pronuncia della Corte costituzionale che aveva bloccato numerosi interventi edilizi di rigenerazione urbana.

La soluzione permetterà di dare fiato a un settore messo a dura prova dal covid, evitando ulteriore consumo di suolo. Ora tutti i progetti di riqualificazione potranno andare avanti e finiranno definitivamente alle spalle i dubbi e i timori successivi alla sentenza. “Senz’altro un sospiro di sollievo – spiegano dalla Di Pinto Edilizia – I lavori potranno andare avanti serenamente. Era quello che ci voleva dopo l’incubo coronavirus e il rallentamento delle attività”.